Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

La rete

La Rete Milanosifastoria si è costituita mediante un apposito Protocollo d’intesa interno (14 aprile 2014).

Il suo Coordinamento Scientifico e Organizzativo è attualmente formato dagli 84 rappresentanti (54 titolari e 30 supplenti) di 54 soggetti collettivi:

  • ACLI di Milano;
  • ANPI – Comitato Provinciale di Milano;
  • Archeion Onlus – Amici dell’Archivio di Stato di Milano;
  • Archivio del Lavoro – CGIL di Milano;
  • ARCI di Milano;
  • ASP (Azienda di Servizi alla Persona) Golgi-Redaelli;
  • ASP IMMeSePAT (Istituti Milanesi Martinitt e Stelline e Pio Albergo Trivulzio);
  • Associazione BiblioLavoro;
  • Associazione Culturale Quaderni Aperti (Milano);
  • Associazione Isola Revel (Milano);
  • Associazione Non Profit Quarto Paesaggio (Milano);
  • Associazione Scienza under 18 (Milano);
  • Associazione Toponomastica femminile;
  • Auser Insieme Milano;
  • Biblioteca Civica di Cologno Monzese;
  • Camera del Lavoro Metropolitana di Milano – CGIL;
  • Casa della Cultura (Milano);
  • CeLIM (Centro Laici Italiani per le Missioni);
  • CEMEA (Centri di Esercitazione ai Metodi dell’Educazione Attiva) – Milano;
  • Centro Filippo Buonarroti (Milano);
  • Centro Lumina Società Cooperativa (Milano);
  • Centro Studi Schiavi di Hitler (Cernobbio);
  • CIDI di Milano;
  • Circolo De Amicis e Fondazione Aldo Aniasi (Milano);
  • CISL – Unione Sindacale Territoriale Milano Metropoli;
  • Clio ’92;
  • CSBNO (Consorzio Sistema Bibliotecario Nord-Ovest);
  • FIAP – Milano;
  • FLC CGIL di Milano;
  • Fondazione Anna Kuliscioff (Milano);
  • Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea (Milano);
  • Fondazione Giacomo Brodolini (Milano);
  • Fondazione ISEC (Istituto per la storia dell’età contemporanea) – Sesto San Giovanni;
  • Fondazione Milano Policroma;
  • Fondazione “Per Leggere – Biblioteche Sud Ovest Milano”;
  • Fondazione Pio Istituto dei Sordi (Milano);
  • Fratelli dell’Uomo;
  • ICEI (Istituto Cooperazione Economica Internazionale);
  • ILSC (Istituto lombardo di storia contemporanea);
  • IRIS;
  • Istituto Comprensivo “Armando Diaz” (Milano);
  • Istituto Comprensivo Statale “Jacopo Barozzi” (Milano);
  • Istituto dei Ciechi di Milano;
  • Istituto Nazionale Ferruccio Parri – Rete degli Istituti storici della Resistenza e dell’età contemporanea;
  • Istituto pedagogico della Resistenza;
  • Mani Tese;
  • Portare il Mondo a Scuola;
  • Rete lombarda ELLIS (Educazioni, letterature e musiche, lingue, scienze storiche e geografiche);
  • Società Cooperativa Sociale Paideia (Milano);
  • Società Umanitaria;
  • Teatro Officina – Associazione di cultura e spettacolo;
  • UIL – Camera Sindacale di Milano;
  • Unione Femminile Nazionale;
  • “Zapruder” – Associazione Storie in Movimento.

Il Coordinamento Scientifico e Organizzativo nomina al proprio interno una Segreteria.

La Segreteria è attualmente composta da Nadia Boaretto, Patrizia Bortolini, Concetta Brigadeci, Ivana Brunato, Marina Cattaneo, Marina Cavallini, Silvana Citterio, Cristina Cocilovo, Maria Rosa Del Buono, Maurizio Gusso, Debora Migliucci, Antonella Olivieri, Ardemia Oriani, Marilena Salvarezza e Andrea Terreni. 

Al Comitato promotore di Milanosifastoria attualmente aderiscono, oltre ai 54 soggetti collettivi (e ai loro 84 rappresentanti) membri del Coordinamento Scientifico e Organizzativo, anche altri 25 soggetti collettivi (e 54 loro referenti) e 50 persone aderenti a titolo individuale, che hanno condiviso un Documento di base, aperto a nuove sottoscrizioni.

Tutti i membri collettivi del Comitato promotore che sottoscrivano il protocollo d’intesa costitutivo di Rete Milanosifastoria e quello con il Comune di Milano hanno diritto a designare uno o due rappresentanti (un titolare e un eventuale supplente) nel Coordinamento Scientifico e Organizzativo.

Anche gli aderenti a titolo personale possono contribuire alle attività del Gruppo di progettazione della singola edizione di Milanosifastoria.

I soggetti collettivi membri del Comitato promotore (oltre a quelli che fanno parte del Coordinamento Scientifico e Organizzativo) sono attualmente i seguenti:

  • AIIG (Associazione Italiana Insegnanti di Geografia) di Milano;
  • ANAI (Associazione Nazionale Archivistica Italiana) – Sezione Lombardia;
  • Archivio di Stato di Milano;
  • Associazione Chiamale Storie (Milano);
  • Associazione Culturale Askesis (Milano);
  • Associazione Culturale Il Nodo nell’Albero (Cesano Maderno);
  • Associazione Culturale Punto Rosso (Milano);
  • Associazione d’Arte Varia Onlus Echi del Mondo (Milano);
  • Associazione Figlie della Shoah;
  • Associazione La Città del Sole – Amici del Parco Trotter;
  • Associazione LAPSUS (Milano);
  • Associazione Museo Lab6 (Milano);
  • Associazione NonUnoDiMeno (Milano);
  • Associazione Scuola Stoppani (Milano);
  • Compagnia teatrale bovisateatro (Milano);
  • “École”;
  • Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori (Milano);
  • GAAm (Gruppo Archeologico Ambrosiano) di Milano;
  • Istituto Comprensivo Statale Via Pareto di via Gallarate 15 (Milano);
  • Istituto professionale “Bertarelli” (Milano);

  • OHST (Office for History of Science and Technology) – University of Berkeley;
  • SIEM (Società Italiana per l’Educazione Musicale);
  • SISLav (Società Italiana di Storia del Lavoro);
  • Società per l’Enciclopedia delle donne (enciclopediadelledonne.it);
  • “Vivalascuola”.

 

Le adesioni al Documento di base e al Comitato promotore e/o al Coordinamento Scientifico e Organizzativo vanno inviate a milanosifastoria@libero.it,  o a info@storieinrete.org.