Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Recensioni e appunti su testi di vari autori a cura di Portare il mondo a scuola

Presentazione

All’interno della tematica “Il presente come storia” che nel 2016 ha prodotto il corso omonimo di formazione per gli insegnanti, Portare il mondo a scuola negli ultimi anni si è focalizzato sulla riflessione dell’Europa. I materiali che presentiamo nella speranza che siano utili ai soci, a chi insegna e a chi no, sono il frutto di questo lavoro senza nessuna pretesa di esaustività né di completezza interpretativa. I testi sono stati di stimolo, pur nella diversità degli orientamenti, per individuare il quadro attuale dell’Europa, le sue incompletezze e debolezze, le sue difficoltà, le direzioni possibili in cui muoversi. A grandi linee riguardano il contesto mondiale in cui l’Europa s’inserisce, l’insieme parzialmente contradditorio delle sue istituzioni, il ruolo dei singoli stati e le loro diversità, le caratteristiche della cittadinanza europea, la crisi della democrazia liberale, l’identità culturale europea. Sono testi significativi e relativamente recenti, ma ovviamente non costituiscono un insieme organico e, come sappiamo, la realtà è in continua e in parte imprevedibile evoluzione. Le elezioni europee del maggio 2019 hanno smentito le previsioni più fosche di dissoluzione: l’affluenza alle urne è stata in crescita (a parte in Italia), le forze identitarie e sovraniste non sono state determinanti anche se agguerrite. Tuttavia i problemi politici e sociali permangono: la Brexit e le sue conseguenze sono un’incognita, la crisi medio orientale (Iran, Iraq, Siria) e quella della Libia si aggravano senza che l’Europa abbia una strategia unitaria, l’economia ristagna. Fare storia del presente significa essere immersi in realtà in fieri, con poche linee di tendenza leggibili e che lasciano spazio all’imprevisto e all’imprevedibile. Tuttavia pensiamo che avere un’informazione e delle interpretazioni che vadano oltre le notizie immediate possa essere utile. IRIS si rivolge sia agli insegnanti in servizio sia a cittadine e cittadini che hanno esigenze di cultura storica. Pensiamo che questo materiale possa essere utile agli uni e agli altri. Sollecitiamo anche la vostra partecipazione e il vostro coinvolgimento per un lavoro sempre aperto.

Leggi il testo completo

Leggi anche la recensione del libro di Sergio Fabbrini:

Sdoppiamento. Una prospettiva nuova per l’Europa.